Come è nata la sezione pordenonese - Asla sez di Pordenone

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La sezione di Pordenone di A.S.L.A. onlus, nasce per volontà di Michele Roveredo e suo padre Aurelio la cui moglie è affetta da SLA.
Già socio e Consigliere nell'associazione veneta con sede a Veggiano (Pd), raggiunge assieme al genitore, il primo importante traguardo, convocando presso la propria abitazione in Montereale Valcellina, il giorno 3 novembre 2010, un gruppo di persone molto vicine alle sue iniziative (*), realizzando ASLA Onlus sezione di Pordenone, nata per essere un punto di riferimento nella provincia, per agli ammalati e le loro famiglie, per dare un supporto e un aiuto concreto.

ASLA, nell'ambito delle proprie finalità istituzionali e statutarie ed allo scopo preciso di perseguire le medesime, collabora nel territorio regionale con istituti ospedalieri, enti pubblici, associazioni;

ASLA, in particolare, svolge le seguenti attività:
  • promuove la tutela, l'assistenza e la cura dei malati di sclerosi laterale amiotrofica (SLA), garantendone la dignità personale per una migliore qualità della vita;
  • stimola e diffonde, con ogni mezzo ritenuto utile, necessario o semplicemente opportuno, la conoscenza delle problematiche connesse alla SLA al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica, le autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali, nei confronti dei malati e dei loro familiari;
  • sollecita le autorità competenti perché provvedano con rapidità ed accuratezza di diagnosi a fornire trattamenti e cure adeguate ai malati di SLA e la necessaria assistenza ai familiari;
  • promuove e sostiene, anche in collaborazione con Istituzioni Pubbliche e/o private, attività di ricerca scientifica e di studio per l'approfondimento delle conoscenze scientifiche circa i modelli e le tecniche di intervento nell'ambito della SLA;
  • promuove e organizza percorsi di formazione per il personale sanitario e socio-assistenziale che opera nell'ambito della sclerosi laterale amiotrofica, nonché per gli ammalati e i loro familiari;
  • informa i malati, i loro familiari, e quanti li seguono nel trattamento, sulla malattia sulle possibilità di cura e di assistenza
  • promuove la raccolta di fondi per il conseguimento degli scopi statutari collaborando anche con altre associazioni od enti, nazionali o esteri, che svolgano attività analoghe o accessorie all'attività sociale.



Dopo la stesura dell'atto costitutivo, fissati i ruoli e le cariche, la sera del 16 novembre 2010, nasce il nuovo Consiglio, dando così inizio all'attività della sezione di Pordenone relativa al triennio 2011-2013.

Erano presenti da sinistra a destra:
Aurelio ROVEREDO
Antonio Valter URSINO
Anna SANTAROSSA
Enzo DE BIASIO
Michele ROVEREDO
Maria Luisa ROVEREDO
Patrizia NOCENT
Roberta LOCATELLO
Valeria ROSA MARSON

(*) Per dovere, va precisato, che precedentemente Michele ideatore di "UNA CORSA CONTRO LA SLA" e la sua famiglia, avevano organizzato degli eventi ed iniziative a favore di ASLA, precisamente:

dal 13 al 21 giugno 2009     1ª “Una Corsa Contro la Sla”  (Montereale-Ortona)
Giugno 2009                      Presenza alla festa dei Pescatori  (San Leonardo)
25 ottobre 2009                 Maratona di Venezia
dal 12 al 27 giugno 2010    2ª “Corro Ancora Contro la Sla” (Montereale-Napoli)
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu